Ago 062018

I nostri viaggi: una mattinata a “Il Tasso scatenato”, un Parco Avventura nel cuore della Maremma

I nostri viaggi: una mattinata a “Il Tasso scatenato”, un Parco Avventura nel cuore della Maremma

Se siete in Maremma e state cercando un’alternativa alle solite giornate al mare, allora vi consigliamo di fare un salto a “Il Tasso scatenato“, un bellissimo Parco Avventura che si trova nel Comune di Scarlino. Qui, immersi all’interno del complesso forestale delle Bandite di Scarlino, potrete passare una giornata all’insegna del divertimento ed anche trovare un’pò di refrigerio nelle torride giornate estive. Ciò non toglie che può essere visitato anche in altri periodi dell’anno (il Parco è aperto da metà marzo alla fine di ottobre).

La nostra giornata

Noi siamo stati a Il Tasso scatenato sabato mattina. Vestiti di tutto punto siamo partiti carichi a mille per vivere questa bella esperienza (portate vestiti comodi e scarpe da ginnastica, le infradito non sono molto adatte…..). Ad attenderci all’ingresso del parco c’erano i simpatici Alessandro ed Innocenzo, che ci hanno fornito tutte le indicazioni su come fare a “camminare sugli alberi”.

Abbiamo compilato i moduli di adesione e dopo aver indossato ognuno il suo braccialetto (ci sono due colori, giallo per i pecorsi dei bambini e verde per i percorsi degli adulti) ci siamo diretti all’area percorsi, camminando lungo un breve sentiero attraverso il bosco.

Davanti alla biglietteria del Parco Avventura
Eccoci davanti alla biglietteria del Parco Avventura

Innocenzo si è occupato della nostra vestizione e ci ha aiutato ad indossare imbragatura, casco, longe con moschettoni e carrucola. Ovviamente le bambine erano gasatissime e non vedevano l’ora di iniziare ad arrampicarsi sugli alberi. Ma prima di iniziare i percorsi, abbiamo seguito una breve lezione di preparazione, tenuta dall’istruttore del Parco. Matilde, che ha affrontato i percorsi da bambini, è stata seguita da Ettore, mentre io e Sofia abbiamo seguito le istruzioni di Marco.

A quel punto, dopo aver capito come fare a “camminare sugli alberi”, eravamo prontissimi per dare il meglio di noi sui percorsi del Parco Avventura. Per quasi due ore ci siamo arrampicati sugli alberi e lanciati con le carrucole, mentre Ambra con le sue infradito ci rincorreva dal basso documentando il tutto con foto e video. Gli istruttori non ci hanno mai lasciati da soli e sono rimasti sempre nei paraggi per darci consigli ed a volte anche coraggio……

Il tempo a nostra disposizione è passato velocissimo, come sempre accade quando ci si diverte e si sta bene. Ci siamo quindi ripromessi di tornarci al più presto con l’idea di trascorrerci molto più tempo di quanto fatto sabato.

Un grande grazie ai ragazzi che oltre ad essere delle persone preparate e competenti nel loro lavoro, sono stati gentilissimi e simpaticissimi (cosa non scontata di questi tempi) e ci hanno fatto passare una meravigliosa mattinata.

A questo punto non vi resta che andare a visitare Il Tasso Scatenato! Non ve ne pentirete!

I percorsi del Parco Avventura

A Il Tasso Scatenato i percorsi sono divisi in base all’altezza: per affrontare quelli riservati ai bambini bisogna raggiungere almeno 1 metro di altezza, mentre per salire su quelli riservati ad adulti e ragazzi bisogna raggiungere almeno 1 metro  e 40. I percorsi riservati ai bambini sono 4, mentre quelli per adulti e ragazzi sono 5. Ci sono inoltre 3 percorsi di pratica: due riservati agli adulti e uno ai bambini.

Matilde impegnata in un passaggio
Matilde impegnata in un passaggio

All’ingresso di ogni percorso è posizionato un cartello che riporta tutte le informazioni relative a: grado di difficoltà, numero dei giochi da affrontare ed altezza massima raggiunta. Vediamo qua di seguito le loro caratteristiche:

Percorsi bambini

Cudera: Il primo percorso da affrontare, con grado di difficoltà 1, che metterà i bambini di fronte a 5 diversi giochi da superare. Si raggiungono al massimo i 2 metri di altezza.

Girigogolo: Altro percorso con grado di difficoltà 1, con i bambini che in questo caso dovranno superare 7 diversi giochi ad ostacoli. Si raggiunge l’altezza massima di 2,8 metri.

Chiù: Il percorso più impegnativo tra quelli riservati ai bambini (grado di difficoltà 2). Si raggiungono i 3 metri di altezza e si devono sostenere 7 giochi lungo il percorso.

Gazziloro: La new entry del 2018 per i bambini è questo percorso con grado di difficoltà 2. I bambini dovranno superare 7 diversi giochi ad ostacoli, compresa la carrucola finale.

Matilde impegnata alla carrucola finale
Matilde impegnata alla carrucola finale
Percorsi ragazzi e adulti

Spinosa: Un percorso divertente e facile da portare a termine (grado di difficoltà 2), adatto a chi affronta questa esperienza per la prima volta. Lungo il percorso, che raggiunge un’altezza massima di 3,5 metri, si dovranno superare 7 diversi giochi ad ostacoli.

Geco: Salendo leggermente di livello (3) troviamo questo interessante percorso in cui si devono affrontare 5 giochi ad ostacoli, alcuni dei quali iniziano ad essere impegnativi. In questo caso si raggiunge un’altezza massima di 5 metri.

Sofia alle prese col Geco
Sofia alle prese col Geco

Bezzuga: Percorso rapido ma piuttosto impegnativo (grado di difficoltà 3), con un paio di passaggi molto interessanti, compreso quello sulla rete prima della carrucola finale. Su Bezzuga si raggiungono i 4,5 metri di altezza.

Girifalco: Per affrontare questo percorso sono necessari coraggio, equilibrio e forza. Il grado difficoltà sale a 4, e  si devono superare 7 giochi raggiungendo un’altezza massima da terra di 5 metri.

Bandita: Per i più coraggiosi c’è il percorso della Bandita. Si tratta di una zipline che attraversa il Parco Avventura da una parte all’altra. Dopo aver passato due rampe di scale di media difficoltà, si arriva sulla piattaforma dove ci attende una discesa in carrucola che copre una distanza di oltre 100 metri. Lungo la zipline si raggiunge un’altezza massima di 15 metri. Adrenalina e divertimento sono assicurati! E’ il gioco che è piaciuto di più a Sofia!

La sicurezza al primo posto!

Il Tasso Scatenato mette la sicurezza al primo posto. Per i percorsi da adulti e ragazzi viene utilizzato il sistema di sicurezza del moschettone intelligente, denominato clic-it, che garantisce la massima sicurezza. Con clic-it infatti non è possibile sganciare il secondo moschettone dalla linea di vita se il primo non è agganciato, quindi non potrà mai succedere di trovarsi con entrambi i moschettoni aperti contemporaneamente. Nei percorsi dedicati ai bambini invece viene utilizzato il sistema linea vita continua: il moschettone viene inserito all’inizio del percorso e può essere sganciato solo alla fine.

Sofia mostra il sistema di sicurezza clic-it! - Il Tasso scatenato
Sofia mostra il sistema di sicurezza clic-it!

Alcune informazioni sul Parco Avventura

Il progetto de “Il Tasso scatenato” è nato quasi per scherzo nel 2013 dall’idea di quattro amici, nati e cresciuti in Maremma, uniti dall’amore per la Natura, gli alberi, e la vita all’aria aperta. Marco, Ettore, Innocenzo e Alessandro avevano un sogno in comune: condividere il bosco con un sacco di gente. Ed allora “Piano piano l’entusiasmo ha dato forma all’idea e da allora abbiamo lavorato per poter accogliere gli ospiti del parco con tutte le conoscenze sul bosco, sui percorsi acrobatici e sulla loro sicurezza”.

Il parco è aperto dal mese di luglio del 2017 ed è innovativo e sicuro. Il Tasso scatenato infatti è stato realizzato seguendo i requisiti di sicurezza dei percorsi acrobatici e dei loro elementi. Qua potete visionare la mappa del parco per vedere come si sviluppa.

Il biglietto d’ingresso dà il diritto di usufruire delle imbragature e delle strutture del parco per un periodo massimo di 2 ore, motivo per cui l’emissione dei biglietti terminerà due ore prima dell’orario di chiusura del Parco Avventura. L’ingresso alla zona verde del parco è gratuito e aperto a tutti in qualsiasi momento della giornata, ed è possibile usufruire anche dei tavolini da pic-nic e delle amache sparse per il bosco per trascorrere qualche momento di relax.

Prezzi 2018 de Il Tasso Scatenato
Prezzi 2018 de Il Tasso Scatenato

Per maggiori informazioni visitate anche:

La mappa de Il Tasso scatenato
La mappa de Il Tasso scatenato

Come arrivare a “Il Tasso scatenato”

Il tasso scatenato si trova all’interno di un’area verde ricca di sentieri, ideali da percorrere in bicicletta o passeggiando.

Indirizzo: Via dei Cipressi 23, 58010 Scarlino (Grosseto). Le coordinate GPS sono : 42.886221, 10.787132.

Ecco qua di seguito la mappa per raggiungere il Parco Avventura.


Reader Comments

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *