Mag 182019
Orient Express

Il primo Orient Express

Avete masi sentito parlare dell’Orient Express? E’ un servizio di treni passeggeri a lunga percorrenza che venne lanciato nel 1883 dalla CIWL, la Compagnie Internationale des Wagons-Lits. In origine il treno collegava Parigi a Costantinopoli, l’odierna Instanbul, passando per Vienna. Ma nel corso degli anni sono cambiate molte cose, ed oggi il servizio è ancora attivo grazie alla Belmond Management Limited.

Per molte persone questo treno leggendario è più un’idea che un’entità tangibile. L’Orient Express è diventanto famoso grazie ai intrighi elettrizzanti legati a libri e film di successo, ma molte di queste storie non erano solo una finzione, perché gli artisti e le spie viaggiavano veramente a bordo del treno, che nel corso degli anni è stato anche il tatro di alcuni clamorosi omicidi. La sua fama è legata soprattutto al cinema, visto che il mitico Hercule Poirot ha risolto il suo caso più famoso proprio sull’Orient Express e James Bond l’ha guidato da Istanbul a Londra, mentre Alfred Hitchcock ci ha ambientato “The Lady Vanishes”.

Orient Express: le origini

L’Orient Express era un servizio di treni passeggeri a lunga percorrenza che venne creato nel 1883 dalla Compagnie Internationale des Wagons-Lits. Lo scopo era quello di collegare Londra con alcune città dell’est Europa, passando attraverso le principali città del Vecchio Continente.

Tutto nacque da un’idea di Georges Nagelmackers, il figlio di un banchiere belga, che nel 1868 aveva viaggiato negli Stati Uniti. Da quel viaggio tornò a casa con una convizione: nel mercato europeo mancava qualcosa dal punto di vista dei trasporti.

Dopo diversi esperimenti, alcuni dei quali furono poco felici,  Georges Nagelmackers perfezionò il suo progetto. Nel 1883 raggiunse un accordo con otto compagnie ferroviarie europee, dalla Francia alla Romania, che fornirono i binari e le locomotive.

Il primo viaggio venne fatto il 4 ottobre nel 1883: il trainato da una locomotiva a vapore parte alle 19.30 da la Gare de l’Est di Parigi. A bordo del treno c’erano 40 passeggeri che vennero attentamente selezionati.

Nel 1919, in seguito all’apertura del tunnel del Sempione, venne aperta una nuova via ch collegava Parigi ad Instanbul. Il trenoo dopo aver lasciato la capitale francese passava per Losanna, Milano, Venezia, Belgrado e Sofia. Il nuovo percorso, che prese il nome di Simplon Orient Express, divenne ben presto più gettonato del vecchio.

Il primo Orient Express
Il primo Orient Express

Il treno originale

Il “Grand Hotel su rotaie“, così veniva chiamato l’Orient Express, era un treno di lusso perfettamente riscaldato, composto da due vagoni di servizio (per agagli e cabine del personale), da due carrozze letto che potevano ospitare fino a 40 passeggeri e da una carrozza ristorante.

L’età d’oro dell’Orient Express

Gli anni ’30 hanno segnato l’età d’oro del treno. In quel periodo il viaggio in treno era ancora il metodo più comune e veloce per coprire grandi distanze. Ben presto l’Orient Express divenne famoso in tutto il mondo per il lusso, il confort e anche la sua cucina raffinata. Il treno, che aveva solo la prima classe, esprimeva in tutto e per tutto l’essenza della Belle Époque.

L’Orient Express oggi

Nel corso degli anni l’itinerario ha subito diverse modifiche, ed in alcuni periodi il servizioè stato sospeso. Oggi è ancora possibile viaggiare a bordo dell’Orient Express, che però non è più il treno di una volta. Ormai i viaggiatori sono più interessati alla velocità con cui possono raggiungere una destinazione piuttosto che al viaggio stesso, ed i giorni gloriosi dei lunghissimi viaggio sono solo un ricordo.

Il treno Orient Express sfreccia ancora oggi attraverso l’Europa grazie al Venice Simplon Orient Express che permette ai visitatori di fare un salto indietro nel tempo. Il Venice Simplon Orient Express è composto in totale da 17 carrozze risalenti agli anni ’20 e ’30, tutte accuratamente restaurate. Il percorso classico si snoda tra Londra Venezia, attraversando la Francia e la Svizzera. Ma i viaggiatori possono anche limitare il proprio itinerario alla tratta Parigi-Londra od a quella Venezia-Parigi, oppure scoprire una delle altre destinazioni fra cui Budapest, Istanbul, Praga, Vienna e Stoccolma.

Se state pensando di viaggiare a bordo di questo fantastico treno, tenete presente che il prezzo del viaggio da Londra a Venezia va dai 2.500€ ai 3.500€ a persona a seconda del periodo dell’anno selezionato. Per la vostra prenotazione potete scrivere a reservations.italy@belmond.com oppure visitateil sito ufficiale di Belmond.

L'Orient Express di Belmond oggi
Il treno di Belmond oggi

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *