Apr 062020
Carbonara Day 2020

Carbonara Day 2020: spaghetti alla carbonara

Oggi è Carbonara Day, una giornata dedicata alla pasta alla carbonara, uno dei piatti tipici della cucina italiana più famosi ed imitati al mondo. Per onorarlo andremo in giro per l’Italia ed arriveremo nel Lazio, dove è iniziata la storia di questo piatto preparato con ingredienti popolari e dal gusto intenso.

Il Carbonara Day è stato organizzato per la prima volta il 6 aprile 2017 da I.P.O. (International Pasta Organization) e AIDEPI (Associazione delle industrie del dolce e della pasta italiane). Le due associazioni hanno istituito questa giornata per rendere omaggio a questo delizioso piatto della tradizione culinaria nostrana. Quella di quest’anno quindi è la quarta edizione del Carbonara Day.

La pasta alla carbonara è un piatto che amiamo e che cuciniamo spesso a casa. Ovviamente lo scorso anno, durante la nostra vacanza di tre giorni a Roma, non ci siamo fatti scappare l’occasione per mangiarla nel capoluogo italiano. Ed era veramente fantastica!!!

Scopriamo insieme qualcosa di più su questo evento e sulla pasta alla carbonara!

Carbonara Day 2020

La giornata internazionale dedicata alla pasta alla carbonara serve a ricordarci che in Italia difficilmente riusciamo a fare a meno, una volta ogni tanto, di un buon piatto di questo tipico cibo nostrano. Nel corso degli ultimi anni questa ricorrenza è stata celebrata da milioni di persone, che hanno condiviso sui social network il piacere di una spaghettata alla carbonara virtuale. Quest’anno la condivisione sui social sarà scandita da un hashtag di riferimento: #CarbonaraHomeMade. L’invito dei pastai di Unione Italiana Food e dell’International Pasta Organization è quello di partecipare in qualche modo (dalla cucina di casa, dal divano o anche dal balcone) a questo evento proponendo la propria idea di carbonara. Per l’occasione prenderanno parte a festeggiamenti dedicati alla pasta alla carbonara anche diversi volti noti della ristorazione romana, che saranno ufficialmente i “carbonara master”.

Per 24 ore, durante il Carbonara Day 2020, su Twitter, Facebook e Instagram ci sarà un vero e proprio dibattito sulla carbonara. Ma saranno anche 24 ore di festa, durante le quali alcuni cuochi andranno online con delle dirette live durante le quali saranno alle prese con la preparazione della ricetta classica nelle loro cucine di casa. Tra i cuochi che prenderanno parte al Carbonara Day 2020 ci saranno Arcangelo Dandini, Alba Esteve Ruiz, Luciano Monosilio, Marco Martini e Nabil Hajassan. Chi vorrà assistere a un’interpretazione più creativa, potrà seguire le videoricette d’autore di Giulio Terrinoni e Kotaro Noda.

L’anno scorso l’evento ha raggiunto una platea potenziale di 500 milioni di pasta lover sui social network di tutto il mondo. Numeri che quest’anno sono destinati a crescere anche a causa della “reclusione forzata” per il Coronavirus.

Carbonara Day 2020
Carbonara Day 2020

La pasta alla carbonara

La storia

La pasta alla carbonara è un piatto abbastanza povero e semplice, ma allo stesso tempo molto gustoso. I suoi ingredienti sono il guanciale (o pancetta), le uova, il pecorino romano, sale e pepe ed il olio extravergine di oliva.

Ci sono varie ipotesi sull’origine di questo piatto tipico della cucina laziale e romana. Fino agli anni Trenta non c’è traccia della preparazione della carbonara a Roma. L’ipotesi che riceve più consensi è quella che riporta la nascita al periodo della Seconda Guerra Mondiale. Gli americani portarono in Italia grandi quantità di uova in polvere e bacon, due ingredienti utilizzati dagli estrosi cuochi della capitale, che unendoli a pecorino romano, sale e pepe dettero vita alla carbonara. C’è anche chi dice che i Soldati Alleati impegnati tra Lazio, Molise e Campania, ebbero l’opportunità di assaggiare e affezionarsi alla tipica pasta “Cacio e ova” abbruzzese. Fu naturale aggiungere il guanciale, un prodotto tipico della zona (oppure la pancetta affumicata importata dagli Stati Uniti) per dare vita alla pasta alla carbonara.

Comunque l’importante è che qualcuno l’abbia inventata!!!

La ricetta

La preparazione della pasta alla carbonara è semplice e veloce, ma bisogna fare molto attenzione ai vari passaggi per poter dare vita al piatto originale!

Tagliate il guanciale a listarelle o dadini e mettetelo sul fuoco per qualche minuto per farlo diventare croccante ed a quel punto toglietelo dal fuoco. Sbattete le uova in una ciotola ed unite il pecorino romano ed il pepe macinato. A quel punto mescolate il tutto ed aggiungete il guanciale. Calate la pasta nell’acqua bollente (non deve essere troppo salata, visto che il guanciale ed il pecorino sono già di per se molto sapidi). La pasta classica da abbinare alla carbonara sono gli spaghetti, ma possono andar bene anche i rigatoni, all’interno dei quali andrà a finire il sugo alla carbonara. Scolate la pasta leggermente al dente e versarla direttamente nella ciotola assieme ad un po’ di acqua di cottura per amalgamarla bene. Consigliamo di ripassare la pasta sul fuoco solo per un attimo, ed a fuoco basso, perché altrimenti potrebbe verificarsi un “effetto frittata” assolutamente da evitare. L’uovo non deve addensarsi, ma restare “lento”.

A questo punto non resta da far altro che impiattare e servire gli spaghetti alla carbonara belli caldi. Una volta nel piatto, aggiungete alla pasta alla carbonara un’ulteriore spruzzata di pepe e pecorino a vostro piacimento.

E voi come la fate la pasta alla carbonara?

Carbonara Day 2020: spaghetti alla carbonara
Carbonara Day 2020: spaghetti alla carbonara

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *