Giu 292020

Viaggi in aereo: niente bagaglio a mano nelle cappelliere

Viaggi in aereo: niente bagaglio a mano nelle cappelliere

Dal 26 giugno sono cambiate le regole per i bagagli a mano. Per evitare il rischio di assembramenti nel corridoio, ENAC e ministero della Salute hanno stabilito hanno detto Stop all’utilizzo delle cappelliere.

Chi viaggia in aereo non potrà più mettere il proprio bagaglio a mano nelle cappelliere. D’ora in avanti i passeggeri potranno portare in cabina solo borse da posizionare sotto il sedile di fronte al posto assegnato. La decisione del ministero della Salute è stata trasmessa dall’Ente Nazionale per il Trasporto Civile a tutte le compagnie aeree. Per fortuna i viaggiatori non dovranno pagare nessun extra per mettere il proprio bagaglio in stiva. Il divieto di utilizzo delle cappelliere è limitato ai voli dove non viene effettuato il distanziamento sociale a bordo.

Negli ultimi mesi sono state completamente stravolte le “regole di viaggio” in tutto il mondo. La situazione è in continua evoluzione e molto probabilmente nel corso delle prossime settimane e dei prossimi mesi ci saranno ancora tanti cambiamenti dal punto di vista regolamentare. Noi cercheremo di farci trovare pronti e proveremo ad adattarci nel migliore dei modi alle nuove regole.

Voi avevate qualche volo prenotato nei prossimi mesi? Cerchiamo di capire qualcosa di più su queste nuove regole sul bagaglio a mano che, per una volta, non sono dovute ai cambiamenti delle politiche di viaggio delle singole compagnie aeree.

Viaggi in aereo: niente bagaglio a mano nelle cappelliere

Con una nota diffusa il 25 giugno, l’ENAC ha vietato alle compagnie aeree che hanno aeromobili in partenza od in arrivo in Italia di utilizzare lo spazio delle cappelliere per trasportare i bagagli a mano. Secondo quanto si può leggere nel comunicato, dal 26 giugno i passeggeri potranno portare a bordo dell’aereo soltanto un bagaglio di piccole dimensioni che dovrà essere posizionato sotto il sedile di fronte al posto assegnato.

Dopo alcune polemiche, l’ENAC ha precisato che il divieto di utilizzo delle cappelliere è limitato ai voli dove non viene effettuato il distanziamento sociale a bordo. Quindi su tutti i voli in cui viene effettuato il distanziamento sociale sarà ancora consentito portare il baglio a mano.

Ma perché viene vietato l’uso delle cappelliere sugli aerei? Secondo l’ENAC in questo modo sarà possibile evitare assembramenti sia durante la fase di imbarco che durante quella di sbarco. Effettivamente in questi anni abbiamo assistito a delle scene assurde di persone che “lottavano” con le unghie e con i denti per riuscire a “guadagnare qualche secondo” per scendere prima degli altri dall’aereo. Effettivamente in quei momenti era facile entrare in contatto fisico con gli altri passeggeri. Ora, lasciando che l’unico bagaglio a bordo sia solo di piccole dimensioni, si eliminano le classiche code che precedono il decollo e che seguono l’atterraggio.

Da qualche settimana le compagnie aeree avevano iniziato a ripristinare i voli sia sulle tratte nazionali sia su quelle internazionali, quindi ora dovranno rivedere anche le loro politiche di trasporto.

Leggi anche: come preparare la valigia perfetta

Il controllo delle temperatura

Tra le nuove regole c’è anche quella delle misurazione della temperatura. Tutti i passeggeri infatti dovranno sottoporsi al controllo della temperatura solo una volta e prima di salire a bordo dell’aereo. Nel caso in cui un passeggero superi i 37,5°C di temperatura non potrà viaggiare e resterà a terra.

Viaggi in aereo: niente bagaglio a mano nelle cappelliere
Viaggi in aereo: niente bagaglio a mano nelle cappelliere

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *