Lug 072020
Le spiagge più belle della Sicilia

Spiaggia dei Conigli, Lampedusa

Le spiagge della Sicilia sono bellissime ed affascinanti, ed ogni anno d’assalto da migliaia di turisti. Scopriamo insieme le più belle!

Oggi andiamo alla scoperta delle spiagge più belle della Sicilia. Sull’isola più grande del Mediterraneo, che è separata dal resto d’Italia dallo Stretto di Messina, ci sono molti posti da visitare, dai siti storici alle bellezze naturali, per arrivare fino alle città d’arte. Ma oggi ci vogliamo concentrare sulle spiagge che in estate vengono prese d’assalto da migliaia di turisti.

Lo sapete che in Sicilia ci sono ben 1.637 chilometri di coste? Immaginatevi quante spiagge affascinanti ci sono sull’isola! Ovviamente questa volta abbiamo dovuto fare una scelta, selezionando solo quelle che secondo noi sono le migliori spiagge della Sicilia. Come potete immaginare, non è stato semplice fare una lista! Siamo sicuri che saranno rimaste fuori delle spiagge bellissime, quindi se avete voglia segnalatecele!

Le spiagge più belle della Sicilia

Cala Rossa, Isola di Favignana

Al largo delle coste di Trapani, sull’Isola di Favignana, si nasconde una spiaggetta fantastica, che si trova all’interno delle cave di tufo che caratterizzano quella zona. Il mare è trasparente, cristallino, e la spiaggia è abbracciata dalle scogliere rocciose che rendono il panorama semplicemente stupendo. In molti considerano Cala Rossa una delle spiagge più belle d’Italia.

Le spiagge più belle della Sicilia: Cala Rossa, Isola di Favignana
Cala Rossa, Isola di Favignana (foto www.marsalanews.it)

Spiaggia Bue Marino, Favignana

Sulla costa orientale dell’isola di Favignana, a poca distanza da Cala Rossa, si trova la spiaggia del Bue Marino. Anche questa piccola cala si trova in una zona di estrazione del tufo, ed è per questo che lungo la costa ci sono molte gallerie misteriose che vengono visitate dagli amanti delle immersioni e dello snorkeling. La spiaggia prende il nome dalla foca monaca che un tempo risiedeva nella zona.

Spiaggia dei Francesi, Bagheria

A pochi chilometri di distanza da Palermo, nel comune di Bagheria, si fa largo una piccola insenatura a forma di mezzaluna. Lo scenario è stupendo, perché alle spalle della spiaggia dei Francesi cresce la classica vegetazione mediterranea, che si specchia nell’acqua cristallina.

Spiaggia dei Francesi, Bagheria
Spiaggia dei Francesi, Bagheria (foto www.balarm.it)

Spiaggia di Marinello, Patti

La Spiaggia di Marinello è una delle più belle e famose della Sicilia. Siamo a Tindari, una frazione del comune di Patti, dove prende forma questa striscia di ghiaia e sabbia che si estende per circa 2 chilometri. Alle sue spalle c’è la Riserva naturale orientata Laghetti di Marinello, con i bellissimi Laghetti di Marinello che si trovano all’ombra del promontorio di Tindari. La spiaggia è sabbiosa, mentre il mare offre un’alternarsi di stupendi fondali più o meno profondi.

Spiaggia di San Lorenzo, Siracusa

Nel comune di Noto, a pochi passi dall’Oasi Faunistica di Vendicari, a pochi chilometri dal punto più a meridionale della Sicilia, sorge la bellissima Spiaggia di San Lorenzo. Questo arenile di sabbia bianca è considerato un piccolo paradiso terrestre che per la sua bellezza si è guadagnato l’appellativo di Caraibi della Sicilia.

Leggi anche: Castiglione di Sicilia: uno dei borghi più belli d’Italia

Spiaggia Fontane Bianche

A Fontane Bianche, in provincia di Siracusa, lungo la costa orientale della Sicilia, c’è una spiaggia di sabbia bianca che si estende per 3 chilometri, bagnata da un mare cristallino di colore turchese. Il panorama è molto suggestivo, ed alle spalle della spiaggia c’è una bellissima e rigogliosa pineta.

Spiaggia dei Conigli, Lampedusa

 Al largo della costa meridionale della Sicilia c’è un vero e proprio miracolo della natura: la Spiaggia dei Conigli di Lampedusa. La spiaggia, famosa in tutto il mondo, ha la forma di una mezzaluna ed è caratterizzata da sabbia bianca finissima bagnata da una spettacolare acqua cristallina. La spiaggia dei Conigli fa parte di un’area ambientale tutelata, quindi l’accesso è regolamentato. Dal 1995, insieme ai valloni circostanti e all’Isola dei Conigli, la spiaggia fa parte della riserva “Isola di Lampedusa“.

Le spiagge più belle della Sicilia: Spiaggia dei Conigli, Lampedusa
Spiaggia dei Conigli, Lampedusa (foto www.hotelfree.it)

Spiaggia Capo Bianco, Eraclea Minoa

In provincia di Agrigento, nel comune di Eraclea Minoa, c’è una spiaggia di bianca sabbia finissima, bagnata da un mare trasparente e circondata da una lussureggiante pineta mediterranea. Stiamo parlando della spiaggia di Capo Bianco, senza dubbio una spiagge più belle della Sicilia, che si estende per circa 6 chilometri di litorale mozzafiato.

Cala bue marino, San Vito lo Capo

Anche se non è una spiaggia sabbiosa, ma è fatta di piccole pietre , è una delle più belle dell’isola . Le sue acque cristalline e la sua enclave lo rendono un luogo ideale. Il mare è completamente pulito, tanto che è molto facile vedere i pesci nuotare. Ti invitiamo a fare una nuotata rinfrescante con la vista spettacolare sulle montagne costiere , bellissima!

Cala bue marino, San Vito lo Capo
Cala bue marino, San Vito lo Capo (foto www.balarm.it)

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *