Mag 102020
Ricette dal mondo: i Pierogi

Pierogi

I Pierogi sono un piatto tipico polacco, dai mille ripieni dolci e salati, che è anche uno degli street food più amati in Polonia. Rappresentano perfettamente la cucina polacca, che è allo stesso tempo semplice ma sostanziosa.

Oggi facciamo un viaggio virtuale in Polonia per andare alla scoperta dei Pierogi, i famosissimi ravioli a forma di mezzaluna che ci hanno letteralmente conquistati nel corso del nostro ultimo weekend a Varsavia. Cotti al vapore o in padella, i Pierogi si caratterizzano per i diversi tipi di ripieno, che può essere sia dolce che salato.

Ma scopriamo insieme qualcosa di più su questi deliziosi ravioli!

Pierogi

I Pierogi sono dei ravioli a forma di mezzaluna tipici della Polonia. La loro caratteristica distintiva è che il ripieno può essere sia dolce che salato e possono essere sia lessati che cotti in padella. In entrambe le versioni la base dell’impasto non cambia ed è sempre a base di farina, uova e acqua. La differenza sostanziale sta infatti nel ripieno:

  • Nella versione può essere il classico ripieno con crauti e funghi, oppure anche con carne, patate, cipolle o formaggio.
  • Nella versione dolce invece i Pierogi sono ripieni di frutta secca o frutti di bosco, oppure di confettura. Generalmente vengono accompagnati da panna acida, crema pasticciera e zucchero, oppure semplicemente con burro e pangrattato.

Girando per la Polonia, ci si accorge come questi ravioli vengano preparati con tantissimi ripieni diversi. Ogni regione ha la sua variante, ed anche i vari chef polacchi modificano la ricetta dei Pierogi a proprio piacimento.

Di una cosa siamo sicuri: sono buonissimi! In due giorni a Varsavia abbiamo fatto diversi assaggi delle varie versioni e non possiamo far altro che consigliarvi di assaggiarli quando ne avrete l’occasione!

Curiosità e tradizione

A quanto pare questo piatto polacco risale addirittura al medioevo. In quel periodo il piatto si poteva trovare sia sulle tavole nobili che su quelle del popolo, quello che cambiava era il ripieno. In Polonia si parla ufficialmente di questo piatto solo a partire dal XVII secolo, quando uscirono i primi libri di ricette.

Un tempo i Pierogi venivano preparati solo durante i periodi di festa, specialmente a Natale ed a Pasqua.

Festival dei Pierogi

Se siete in Polonia nel mese di agosto non perdetevi il Festival dei Pierogi! La manifestazione dedicata ai famosi ravioli polacchi si svolge ogni anno a Cracovia, dove la centralissima Piazza del Mercato si riempie di bancarelle che emanano deliziosi odori: carne con cipolla fritta, spinaci, crema di formaggio dolce, mirtilli e qualsiasi altra prelibatezza che l’estate ha da offrire.

Durante il festival si svolge anche una competizione tra i migliori chef del paese, ed ogni anno cambia il tema della sfida. I piatti dei partecipanti vengono valutati sia da una giuria selezionata che dal pubblico. Chi riceve il consenso della giuria popolare riceve come premio l’ambita statuetta di Casimiro il Grande.

Il Festival dei Pierogi non è solo l’occasione per assaggiare i deliziosi sapori e le fragranze di questo piatto tipico polacco. Durante l’evento infatti vengono organizzati anche seminari e cooking show tenuti da alcuni dei migliori chef dei ristoranti di Cracovia.

pierogi
Pierogi cotti al vapore

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *