Feb 082019
High Line Park a New York

High Line Park

Oggi parliamo di High Line Park, un parco pubblico di New York costruito su una storica linea ferroviaria sopraelevata nel West Side di Manhattan. Il vecchio percorso della High Line venne chiuso definitivamente nel 1980, per poi essere riconvertito in parco pubblico grazie ai residenti della zona. Oggi High Line è uno spazio pubblico ibrido in cui i visitatori sperimentano natura, arte e design, ed è diventata una delle passeggiate più belle di New York. Si stimano oltre 5 milioni di visitatori all’anno!

E visto che il nostro viaggio a New York si avvicina sempre di più, andiamo insieme alla scoperta di quella che sarà senza dubbio una delle tappe della nostra vacanza!

High Line Park

High Line Park è un parco lineare che ripercorre 1,45 miglia (poco più di 2,3 chilometri) della vecchia West Side Line. Lungo il percorso pedonale si incontrano spazi pubblici e giardini che ospitano oltre 500 specie di piante e alberi.

All’estremità meridionale della High Line, che venne recisa nel 1980, si trova il Tiffany & Co. Fundation Overlook, un balcone che oggi segna l’inizio del parco.

Tra la 14th St. e la 15th St. si trova il Diller – von Furstenberg Sundeck & Water Feature, uno dei punti preferiti dalle famiglie con bambini soprattutto durante i mesi più caldi. Quando la High Line era ancora una ferrovia, in questo punto si accumulava l’acqua in modo naturale, ed allora i designer l’hanno replicata anche nel loro nuovo progetto.

Sulla 17th St. troviamo invece il 10th Avenue Square & Overlook. Si tratta di una piccola terrazza in fondo alla quale è stata posizionata una finestra creata utilizzando le travi in acciaio della struttura originale High Line. Questo piccolo anfiteatro (completamente accessibile anche con la sedie a rotelle) è il luogo di esibizioni pubbliche ed un punto di osservazione  sulla strada sottostante.

La 23th St. ci propone invece il 23rd Street Lawn & Seating Steps. I suoi gradini sono stati realizzati utilizzando teak di recupero. Questo è un luogo popolare per i picnic, dove si possono trovare installazioni artistiche itineranti, tra cui anche un murales che ogni anno viene commissionato dalal Friends of the High Line.

L’High Line ospita una serie diversificata di opere d’arte, eventi pubblici e spettacoli di livello mondiale che sono gratuiti ed aperti a tutti.

High Line Park
High Line Park

La storia delle linea ferroviaria di High Line

Verso la metà del 1800 lungo la 10th Ave transitavano molti treni merci gestiti dalla New York Central Railroad. I binari a livello stradale erano molti pericolosi per i pedoni, tanto che la 10th Ave venne ribattezzata con il nome di “Death Avenue“. Nel 1910 fuorono oltre 540 le persone che furono uccise dai treni in transito in quella zona! Nel 1924 nacque il progetto West Side Improvement che portò pian piano alla rimuozione dei binari a livello stradale ed alla realizzazione di una linea ferroviaria sopraelevata che venne inaugurata nel 1933 e che venne chiamata “West Side Elevated Line“.

Negli anni ’60 si iniziò a registrare una forte diminuzione dell’uso del treno a Manhattan, motivo per cui la parte più a sud della High Line venne demolita. Il declino continuò anche negli anni ’70 e lo scarso utilizzo portà alla chiusura definitiva della linea ferroviaria nel 1980.

Con la struttura ormai inutilizzata un gruppo di imprenditori spinse subito per la demolizione della High Line. Ma Peter Obletz, residente a Chelsea, dette vita la West Side Rail Line Development Foundation, cercando di preservare la struttura. E per fortuna c’è riuscito!

Come era High Line
Come era High Line

La nascita di High Line Park

La High Line come la conosciamo oggi è stata inaugurata nel 2009. Durante i decenni di disuso molti newyorkesi vedevano la High Line come un pugno in un occhio, tanto che il sindaco Giuliani firmò un ordine di demolizione nel 1999. Ma qualcuno riuscì a vedere quello che era diventato col passare del tempo: un florido giardino di piante selvatiche. Ispirati dalla bellezza di questo paesaggio nascosto, Joshua David e Robert Hammond fondarono la Friends of the High Line, un’organizzazione no-profit nata per difendere e conservare High Line, trasformandola in uno spazio pubblico.

Nel 2003 l’associazione Friends of the High Line ha dato vita ad un “contest di idee” per la riqualificazione di High Line. Ed è stato un successo, perché gli organizzatori hanno ricevuto 720 progetti da oltre 36 paesi per la riqualificazione del parco (incluse anche idee che non erano né realistiche né pratiche, come un ottovolante ed una piscina olimpionica lunga un miglio). Con il forte sostegno dell’allora Sindaco Bloomberg e del Consiglio Comunale, è stata proposta una speciale area di suddivisione in zone di High Line.



Booking.com

Lo studio di architettura paesaggistica James Corner Field Operations, lo studio di design Diller Scofidio + Renfro ed il progettista di giardini Piet Oudolf sono stati selezionati per dare vita al team che aveva il compito di trasformare High Line. Nel 2009 la prima zona di High Line Park è stata aperta al pubblico. Successivamente sono state aperte anche le altre zone e l’opera di riqualificazione è stata completata nel 2014.

Oggi Friends of the High Line è l’unico gruppo responsabile per la manutenzione e il funzionamento di High Line Park.

High Line Park
Un passaggio di High Line Park

Dove si trova High Line Park

Ecco qua sotto la mappa estratta dal Google Maps del percorso dell’High Line Park, a New York. Lungo il percorso ci sono molti punti di accesso pedonali. Si può raggiungere facilmente anche con la metropolitana di New York.

High Line Park a New York
High Line Park a New York

Per maggiori informazioni

Se volete approfondire la storia di High Line Park visitate il sito ufficiale della Friends of High Line. Il alternativa scrivete una mail a info@thehighline.org. Ad High Line Park vengono organizzate anche visite guidate per scuole, gruppi e famiglie.


Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *